martedì 23 dicembre 2014

domenica 14 dicembre 2014

Vettore Sole e vettore Velocità nelle comete - Sun vector and heliocentric velocity vector

ITA

Dal sito di Horizon JPL (http://ssd.jpl.nasa.gov/sbdb.cgi) si possono ricavare le effemeridi di ogni corpo del sistema solare.
Per quanto riguarda le comete, si possono estrarre due parametri importanti:
·         PsAng che rappresenta il vettore Anti-Sole, che indica l’orientamento della coda di gas (se aggiungiamo 180° si ottiene il vettore Sole che indica la posizione del Sole)
·         PsAMV che rappresenta il vettore negativo -V della velocità eliocentrica e che indica l’orientamento della coda di polveri.

Ad esempio per la cometa C/2014 Q3 Borisov, le effemeridi sono le seguenti.


Per il giorno 16 ottobre 2014, la cometa ha un angolo PsAng di 94,131° (cioè indica l’orientamento del vettore in direzione opposta al Sole. Basta quindi aggiungere 180° per determinare la direzione del Sole) ed un angolo PsAMV di 150,442° (cioè indica l’orientamento del vettore negativo della velocità della cometa). Pertanto la posizione dei vettori Sole (Sun) e -V è la seguente:


ENG

From the site of Horizon JPL (http://ssd.jpl.nasa.gov/sbdb.cgi) will be found in the ephemeris of each solar system body. As regards the comets, one can extract two important parameters:
- PsAng the position angles of the extended Sun->target radius vector ("PsAng") is an indicator of the comet's gas-tail orientation in the sky (if we add 180 ° you get the Sun vector indicating the position of the Sun)
- PsAMS the negative of the target's heliocentric velocity vector which is an indicator of dust-tail orientation.

Both the vectors are oriented as seen in the observer's plane-of-sky, measured CCW (east) from reference frame North Celestial Pole.

For example, for the comet C / 2014 Q3 Borisov, the ephemeris are the following.



For the day October 16, 2014, the comet has an angle of 94.131° PsAng and an angle PsAMS of 150.442° (that indicates the orientation of the vector negative speed of the comet). Accordingly, the position of the vectors Sun (Sun) and -V is the following:





Nuova cometa periodica P/2014 X1 Elenin


mercoledì 10 dicembre 2014

Rapporto fra deuterio e idrogeno nel vapore acqueo di 67P/Churyumov–Gerasimenko

Il rapporto fra deuterio e idrogeno nel vapore acqueo di 67P/Churyumov–Gerasimenko, analizzato dallo spettrometro della sonda Rosetta dell’ESA, è tre volte più alto di quello degli oceani terrestri. Si rafforza così l’ipotesi che l’acqua sia giunta sul nostro pianeta non con le comete bensì con gli asteroidi.

media.inaf-acqua-di-cometa

lunedì 1 dicembre 2014

C/2014 Q2 Lovejoy - Morfologia della chioma

Applicazione degli algoritmi MCM ed RWM nella ripresa della cometa C/2014 Q2 del 26 novembre 2014 C/2014 Q2.

Misurare le distanze sul campo del CCD (comete/asteroidi)

Nelle riprese delle comete o degli asteroidi è utile conoscere la risoluzione in km per ogni pixel (Rkm), questo in funzione della risoluzione angolare per pixel (Rccd) del treno ottico telescopio+CCD impiegato nella ripresa e della distanza (Delta) della cometa/asteroide dalla Terra, ricavabile dalle effemeridi. La formula è la seguente:

Rkm = (Delta * Rccd) / 206265   [km/px]

dove Delta è la distanza in km della cometa/asteroide dalla Terra e Rccd è la risoluzione in arcsec/px del nostro sistema di ripresa.